DIPARTIMENTO DI FIATI

GIAMPAOLO CASELLA - Tromba

Formazione Artistica

Gianpaolo Casella, nato a Roma nel 1972, inizia giovanissimo lo studio della tromba.

Dimostra interesse e curiosità per linguaggi musicali differenti perciò nel corso degli anni esplora e studia diverse espressioni spaziando dal blues al reggae e pop, dalla musica etnica e jazz alla musica classica.

La scoperta del jazz lo spinge anche allo studio del flicorno.

Si avvicina in età adulta agli studi classici e segue i corsi presso il Conservatorio “A. Casella” de L’Aquila sotto la guida del M° M.Marcaccio e il M° S. Valeriani.

Collaborazioni ed esperienze varie

La sua versatilità lo conduce a collaborare con diverse formazioni.

Collabora stabilmente per alcuni anni con:

  • la ETRURIA CRIMINALE BANDA (etno-jazz),
  • l’ENSEMBLE STRUMENTALE STABILE diretto dal M. Aldo Surio presso la Scuola di Musica di Fara Sabina;
  • la ALL MUSIC BIG BAND diretta da R. Coltellacci.

In ambito reggae è stato turnista con LE RADICI NEL CEMENTO, RICO RODRIGUEZ (Jamaica), LA BANDA BASSOTTI, RATATTUJU , WOGIAGIA, TAXI 109, LAUREL AICKTIEN (Cuba).

Con il quartetto de “GLI OTTONI SABINI”, propone un repertorio da camera che spazia dalla musica classica allo swing fino ad esplorare moderne dissonanze.

Ha collaborato con il cantautore romano F. SULLO suonando in trio in concerti ed incisioni discografiche.

Ancora: è tuttora membro dell’orchestra jazz NUMINOSO ENSAMBLE diretta dal M° S. Rotondi

Teatro e Musica

  1. Casella ha approfondito l’interesse per l’interazione tra linguaggio musicale e teatrale maturando

esperienza come musicista/attore (sia in spettacoli per spazi aperti che di sala) e come arrangiatore per musiche di scena.

Ha collaborato con il TEATRO DELLA BUGIA, TEATRO BELLI, TEATRO DELL’OROLOGIO a Roma.

Con la piccola compagnia LESAMEFOL (Ri) partecipa a ZUMPALAMUSICA spettacolo teatral-musicale per ragazzi liberamente ispirato a “Tingeltangel”di K Valentin;

SOFFIANO INCANTI musica e parole per spazi aperti;

I MAGLIONCINI INFELTRITI non-sense cabaret musical-teatrale per fiati, voce, fisarmonica .

Con il TEATRO POTLACH di Fara Sabina partecipando a PARATA (spettacolo itinerante), HOTEL EUROPA (spettacolo di sala in forma di concerto teatrale con musica dal vivo i cui brani sono stati arrangiati da G. Casella e L.Patrizio) e al progetto di site specific theatre CITTA’ INVISIBILI.

Incisioni discografiche

Numinoso Ensamble nuova produzione/Major 2009

I Circolabili “Accordo ricordo”/ Eliconia Records 2007

Terramaris “Lovodepongo”/ a.p. 2007

Francesco Sullo “Cinque canzoni”/ a.p. 2006

Erturia Criminale Banda “Etruria Criminale banda”/ Etnagigante 2005

Le radici nel cemento “ Occhio”/ V2 Records 2004

Wogiagia “So volare” /a.p. 2002

Rattattuju “Senza inutili commenti”/a.p. 2002

Concerti e lezioni

Con diverse formazioni ha tenuto concerti a Roma (Bebop, Alexanderplatz, Villa Celimontana, Locanda Atlantide, La Palma, Alpheus,etc etc) e ha partecipato a concerti, festival e rassegne in territorio nazionale ed internazionale ( Roma, Ventotene, Bergamo, Mantova, Bracciano, Parigi, Torino, Siviglia, Prato,Palermo, Pola, Francoforte, Budapest, Madrid ; Barcellona, Bilbao etc ).

Si dedica inoltre all’attività didattica come insegnante privato di strumento.

Attualmente, oltre alle diverse collaborazioni e ad essere diplomando al Conservatorio sopra citato, condivide il progetto CANTAROTEATRO insieme ad attori e musicisti : un “luogo” dove trovano spazio il teatro, la musica e un particolare interesse rivolto alla trasversalità dei linguaggi ai confini tra teatro e musica.

La prima produzione di CàntaroTeatro è IN NOME DELLA MADRE un reading/concert nel quale si intrecciano parole, canti e musiche originali.

E’ membro stabile de I CIRCOLABILI gruppo musicale etno-jazz composto da sette musicisti (flicorno), clarinetto, sax, chitarra, fisarmonica, contrabbasso batteria e percussioni) le cui composizioni originali mirano a fondere la musica popolare, la musica balcanica, il Tango e la musica Jazz.

PIERFRANCESCO CACACE - Sassofono